8 GIUGNO

Le ali iniziarono a battere e da allora continuo a volare.
Occhi, bocca, mani, cuore.
Tutto si impossessò di me e io della mia vita.
Attimi che furono eterni.
Attimi che volarono subito.
Quanto bastò per fondere l’anima con la tua.
Il volo continua.
Con te la mia paura di volare è pura estasi.